vita,giovanni, feliziani,diario,giornale,riflessioni,emozioni,tutto il quotidiano, infortuni,denunce, Giovanni Feliziani,

venerdì 17 ottobre 2008

GLRI o GOI

Se mi dovessero chiedere di decidere a chi dei due Ordini appartenere io non avrei esitazioni.

Ho girato molte famiglie dopo che mi sono messo in sonno, per motivi puramente economici, dal GOI.

Piazza del Gesù, con le sorelle. Orbene con la maggior parte di queste, per non dire la totalità, non mi pigliavo. In compenso avevamo una tessere, un passaporto ed una rivista. Le capitazioni erano accessibili.

Causa Sorelle mi metto in sonno e chiedo la luce alla GLRI. Mi viene accordata ma non avevamo un brevetto, una tessera, un passaporto ne tanto meno una rivista. In compenso le capitazioni risultano più del doppio rispetto alle altre famiglie. Da aggiungere che avevo il riconoscimento inglese.

Mi metto in sonno e richiedo informazioni per il GOI che come una mamma generosa perdona i capricci del figli, capitazioni giuste , rivista, passaporto ecc. Certo non hanno il riconoscimento inglese, ma in compenso hanno quello USA. Per non parlare degli inscritti che numericamente sono circa cinque volte di più.

Ora sta a voi fare le vostre considerazioni.

 

3 commenti:

mytwocents ha detto...

Sarei molto interessato a diventare parte del GOI (visto che è a livello territoriale è più capillare e vicino, e mi sembra quella più capillare). Purtroppo non riesco a trovare nessuno che ne faccia parte e mi possa introdurre.

marco ha detto...

vorrei sapere quant'è la quota di capitazione una tantum per passare da GLDI Pal Vitelleschi a GOI.
Grazie

49 ha detto...

Certe pubblicazioni fanno pensare.Il GOI è finito. Profanizzato al massimo con iscritti non iniziati. Non si può scegliere la Massoneria in base alla capitazione. E' stato fatto uno scempio all'interno dell'Istituzione per interessi molto poco chiari. Dopo 25 anni di appartenenza al GOI vado via per passare alla GLRI. L'autorità Massonica si riconosce dai grandi riconoscimenti ... la GLRI li possiede tutti.

Lettori fissi

Archivio blog